Zoning: la giusta temperatura per ogni stanza

La gestione della temperatura differenziata nei diversi ambienti della casa non garantisce soltanto un maggior benessere abitativo, bensì anche un costante ed aggiornato controllo dei consumi energetici. In particolare è possibile modificare la temperatura della stanza in questione, a seconda dell’utilizzo che richiede. A tale scopo non si prestano solo sistemi domotici completi, esistono sistemi

La gestione della temperatura differenziata nei diversi ambienti della casa non garantisce soltanto un maggior benessere abitativo, bensì anche un costante ed aggiornato controllo dei consumi energetici. In particolare è possibile modificare la temperatura della stanza in questione, a seconda dell’utilizzo che richiede.

A tale scopo non si prestano solo sistemi domotici completi, esistono sistemi di regolazione della temperatura a zone. Tra questi si colloca il prodotto di Mandel, lo Zoning System R/C.

Il centro del sistema è una centralina/termostato digitale a radiofrequenza MASTER o ZONA, dunque installabile ovunque, senza i problemi di direzionalità tipici dei sistemi infrarossi, con una precisione di +/-0,5 gradi centigradi. Si presenta di semplice installazione, poiché non richiede interventi murari o cablaggio, e si inserisce anche in ambienti già climatizzati. Funziona con unità di climatizzazione canalizzate ed è in grado di controllare unità con compressore a due stadi.

Il sistema Zoning R/C può gestire sino a sei zone indipendenti tra loro, attraverso l’installazione, in ogni stanza, di un termostato senza fili; la massima funzionalità si ottiene abbinandolo a serrande con regolazione motorizzata, con motore a 24 Vdc.

I termostati inviano un segnale alla centrale elettronica di controllo, che, dopo la rielaborazione, provvede a modificare se necessario la situazione attraverso l’accensione o lo spegnimento dell’unità di climatizzazione, la scelta della modalità caldo/freddo, ed eventualmente la chiusura o l’apertura delle serrande. Il tutto interamente via radio, senza necessità di collegamenti.

Da segnalare i bassissimi consumi elettrici che, se associati all’investimento nell’unità di climatizzazione e alla potenza elettrica del contatore, possono assicurare un notevole risparmio in termini di energia elettrica e di denaro. È compatibile con qualsiasi climatizzatore attualmente disponibile sul mercato, attraverso connessioni elettromeccaniche o elettroniche.

È dotato di una sonda di sicurezza, tipo PT 100, per il monitoraggio della temperatura di evaporazione del circuito frigorifero in caso di freddo o di condensazione in caso di caldo. Nella piastra di controllo è prevista la presenza di un’entrata di allarme, con possibile connessione ad un sistema antincendio, di rilevazione fumi o gas e simili.

Zoning System R/C è disponibile nelle varianti KRC, KFC, KSS e K1, progettate per il controllo di differenti tipologie di climatizzatori.

I Video di Webnews

Il nuovo Nokia 105 con schermo più grande

Ti potrebbe interessare
Motorola annuncia ufficialmente il DROID X
Google

Motorola annuncia ufficialmente il DROID X

Motorola ha presentato ufficialmente il suo ultimo smartphone con sistema operativo Android. Si tratta del DROID X, derivato dal fratello maggiore DROID, ma privato della tastiera QWERTY completa. La dotazione hardware è di prima categoria, comprendendo un chip da 1 GHz, uno schermo da 4.3 pollici con risoluzione 854×480 e una fotocamera da 8 megapixel

BBC iPlayer adotta MPEG-4 e gli standard aperti per i video
Prezzi e tariffe

BBC iPlayer adotta MPEG-4 e gli standard aperti per i video

La BBC accoglie gli standard aperti con l’aggiunta della codifica MPEG-4 al suo iPlayer e aumenta la velocità per migliorare la qualità dei video. Con l’ultima versione di Flash, ora l’iPlayer offre ai suoi utenti un’opzione per lo streaming ad alta qualità codificato in MPEG-4/H.264 con audio AAC, ad una velocità di 800Kbps adatta alla