QR code per la pagina originale

Enterprise 2.0: il risveglio delle aziende italiane!

,

In diversi post precedenti abbiamo sottolineato come le aziende italiane non si siano, fino ad oggi, distinte nel contesto internazionale per la propensione a sfruttare le tecnologie del Web 2.0 a favore del miglioramento dei processi interni o e della competitività.

Dopo lo scetticismo, la cautela e l’incertezza, il tanto atteso punto di svolta è finalmente giunto. Partecipando di persona al convegno milanese Enterprise 2.0 organizzato dal MIP, si è percepito un cambiamento di paradigma netto rispetto al passato.

Da un lato, il pubblico (oltre 500 persone) era avido di informazioni e non ha perso una sola parola di quanto comunicato dai relatori. Dall’altro, un palco che ha visto come protagonisti, oltre che i responsabili dell’Osservatorio sull’Enterprise 2.0, anche figure di primo piano di aziende coinvolte (come clienti o come fornitori) nel nuovo modo di concepire l’impresa.

Intesa SanPaolo, Telecom Italia, Costa Crociere e Seat Pagine Gialle hanno presentato casi vincenti di adozione di soluzioni 2.0 già operative da tempo. Per quanto riguarda i fornitori, oltre a giganti quali IBM, Google e Microsoft, si è distinto per l’originalità della proposta anche Yooplus, giovane società italiana che sviluppa soluzioni Web 2.0 per le aziende “chiavi in mano”.

La sensazione “a pelle” dell’evento è che l’Enterprise 2.0 sia ormai una realtà indiscutibile destinata ad espandersi continuamente.