Problemi tra ASUS P5T-N Deluxe e PowerColor HD 3870

Quando assembliamo un PC facciamo grossa attenzione ai componenti che scegliamo ed è ormai consuetudine evitare di montare schede video ATI su schede madri dotate di chipset nVidia. In realtà i due componenti non possono essere incompatibili, ma la rivalità delle due case avrà qualche rilevanza nell’accostamento dei due? I tecnici di exPreview hanno effettuato

Quando assembliamo un PC facciamo grossa attenzione ai componenti che scegliamo ed è ormai consuetudine evitare di montare schede video ATI su schede madri dotate di chipset nVidia.

In realtà i due componenti non possono essere incompatibili, ma la rivalità delle due case avrà qualche rilevanza nell’accostamento dei due?

I tecnici di exPreview hanno effettuato dei test, assemblando un sistema dotato di una scheda madre ASUS P5N-T Deluxe (nForce 780i), sulla quale è stata montata prima una scheda video ATI HD 3870×2, poi una HD 3850 512MB GDDR3 ed ancora ad una PowerColor HD3870 512MB GDDR4, il tutto senza riscontare alcun particolare problema.

Laddove invece la P5N-T ha creato non pochi problemi, è stato in abbinamento ad una PowerColor HD3870 512Mb GDDR3, con la quale, all’avvio di applicazioni 3D, il sistema si bloccava irrimediabilmente.

Gli amici di exPreview le hanno provate tutte: hanno aggiornato il Bios della scheda madre, i driver della scheda video ed hanno addirittura aggiornato Windows Vista al Service Pack 1, ma senza alcun successo.

Strano, ma a questo punto il mio consiglio è, laddove possibile, di evitare l’accostamento ATI – nVidia, come fanno già molti. Se proprio siete convinti di non rispettare questa regola, provate almeno il sistema prima di acquistare i componenti.

I Video di Webnews

Atlas, il robot acrobata di Boston Dynamics

Ti potrebbe interessare
James Murdoch: “Il P2P è un furto”
Prezzi e tariffe

James Murdoch: “Il P2P è un furto”

L’industria audiovisiva continua la propria battaglia contro il P2P. A parlare, questa volta, è James Murdoch, figlio del famoso imprenditore Rupert, a capo di un vero e proprio impero mediatico che comprende cinema, televisione e Internet. Durante l’Abu Dhabi Media Summit, James Murdoch, chief executive di News Corporation per l’Europa e l’Asia, ha affermato che

Sarà in ripresa nel 2010 il comparto high-tech in Europa
Web e Social

Sarà in ripresa nel 2010 il comparto high-tech in Europa

Gli effetti della crisi si faranno sentire anche per il comparto high-tech, ma molto meno del previsto e, soprattutt,o in misura meno consistente che in altri settori, almeno secondo quanto pubblicato da EITO (European Information Technology Observatory). Secondo l’osservatorio europeo il settore ICT avrà un calo, a fine 2009, di circa l’1,7%, cosa che comunque

Prossima la riorganizzazione di Apple Store
Apple

Prossima la riorganizzazione di Apple Store

Il sito ifoAppleStore, un portale informativo sulle attività dei retail store targati Mela, ha annunciato un’imminente riorganizzazione degli store Apple. Si tratta del terzo grande cambiamento dei famosi negozi Apple, sparsi per tutto il globo. L’ultimo è avvenuto nel 2006 quando è stata abbandonata gran parte dell’architettura in legno a favore di uno stile più

D-Link: router open source
Prezzi e tariffe

D-Link: router open source

In materia di router Wi-Fi con funzionalità VoIP integrata, la D-Link produce dei buoni prodotti a prezzi contenuti. Recentemente la D-Link, in Italia, ha stretto accordi commerciali con vari gestori che offrono servizi ADSL (come Infostrada) per ricavarsi una fetta di mercato nell’hardware VoIP.

Skype, c’è un bug nella versione per Mac
skype

Skype, c’è un bug nella versione per Mac

La versione per Macintosh di Skype non nasce sotto una buona stella. A sole 2 settimane dal debutto una nuova release è già in distribuzione e l’update è caldamente consigliato a causa della scoperta di una grave vulnerabilità nella prima 1.5 fino alla built 1.5.*.79. Il problema è descritto con i crismi dell’ufficialità dal bollettino