Motorola interrompe la produzione a Singapore

Motorola ha dichiarato che interromperà la produzione di telefoni cellulari nel proprio impianto di Singapore entro la fine dell’anno, con la conseguente perdita di circa 700 posti di lavoro locali.Come annunciato da un portavoce della compagnia, la decisione segue un piano strategico che prevede, tra le altre manovre, anche un taglio globale di circa 500

Motorola ha dichiarato che interromperà la produzione di telefoni cellulari nel proprio impianto di Singapore entro la fine dell’anno, con la conseguente perdita di circa 700 posti di lavoro locali.

Come annunciato da un portavoce della compagnia, la decisione segue un piano strategico che prevede, tra le altre manovre, anche un taglio globale di circa 500 milioni di dollari di costi.

Motorola, tuttavia, ha anche dichiarato di non voler abbandonare il Paese, dove manterrà la propria base regionale per l’area Asia-Pacifico, conservando integralmente anche le unità impegnate nella ricerca e nello sviluppo.

Appena pochi giorni fa Motorola aveva annunciato pubblicamente la sua decisione di dividere in due le proprie attività, creando un’azienda autonoma che possa occuparsi della divisione della telefonia mobile.

Ti potrebbe interessare
Generazione 1000 euro
iPhone X

Generazione 1000 euro

L’iPhone X costa più di 1000 euro, ma quanto vale? Dietro a questo enigma si cela la distanza tra chi lo considera irrinunciabile e chi troppo oneroso.

Il nuovo Macbook Air si ripristina con una USB Key
Apple

Il nuovo Macbook Air si ripristina con una USB Key

Anche se il modello era stato largamente anticipato dai leak della rete, il nuovo modello del MacBook Air, non ha mancato di sorprenderci e continua a farlo con nuovi dettagli che emergono man mano (a partire dall’assenza del plugin flash).Alcuni si saranno chiesti come si possa ripristinare il sistema operativo, dato che nessuno dei due

Sentire la radio senza FM – briefing 2
Google

Sentire la radio senza FM – briefing 2

Nel precedente post abbiamo visto come ascoltare via internet alcune delle nostre stazioni radio preferite.Certo, la procedura indicata non è tra le più semplici. Occorre cercare nel codice HTML della pagina il link al file RealAudio o Windows Audio contenente le indicazioni per lo streaming della radio che ci interessa e poi aprirlo con il