QR code per la pagina originale

Cellulari ammessi negli aerei della UE

,

Via libera della Commissione Europea all’utilizzo dei cellulari a bordo dei velivoli europei. Si tratta di una serie di misure per regolamentare le comunicazioni sugli aerei in volo sul territorio europeo.

Il sistema prevederà l’aggancio in roaming al network dell’aereo che comunicherà con la terra ferma via satellite. Questo permetterà di mantenere la potenza del segnale dei telefonini ridotta e garantire così una maggiore sicurezza delle apparecchiature a bordo.

Viviane Reding, commissario europeo per la società dell’informazione e i media, ha dichiarato:

“L’azione della Commissione è motivata dal fatto che i servizi di telecomunicazione paneuropei, come la telefonia mobile a bordo degli aeromobili, richiedono uno sportello normativo unico per poter funzionare in tutto il territorio della UE. Per attuare questo nuovo servizio occorreva adottare una decisione normativa valida per tutto lo spazio aereo europeo”.

Da segnalare come, almeno inizialmente, ci saranno alcune limitazioni, come la compatibilità solo con apparecchi GSM di seconda generazione e l’abilitazione a telefonate ed SMS solo dal raggiungimento dell’altitudine di crociera di 3000 metri, tutto questo per rendere il più sicure possibili le fasi delicate di decollo ed atterraggio.

La Commissione si è occupata anche della regolamentazione relativa al diritto delle norme sulla privacy ed al relax, esortando le compagnie di volo a creare le condizioni necessarie affinché chi utilizza questi servizi di comunicazione non disturbi gli altri passeggeri.