QR code per la pagina originale

Circuit City, l’anno fiscale delude gli analisti

,

Circuit City prosegue nell’arduo tentativo di presentare ai propri azionisti un risultato trimestrale positivo, dato che è dal secondo trimestre del 2007 che le rendicontazioni trimestrali hanno un segno negativo.

Purtroppo per la compagnia, gli analisti non credono ancora nell’inversione di rotta per questo quarto quarto fiscale, e prevedono una nuova perdita per il periodo Dicembre-Febbraio.

Circuit City, secondo più grande rivenditore americano di elettronica dopo Best Buy, avrebbe invece annunciato utili per 4,85 milioni di dollari, 3 centesimi per azione, nel trimestre terminato il 29 Febbraio, contro una perdita di 4,25 milioni di dollari, 3 centesimi per azione, di un anno prima. Il trimestre è dunque terminato secondo le prospettive della compagnia, che tuttavia ha reso noto il proprio disappunto per l’andamento complessivo dell’anno fiscale.

Per cercare di risollevare le sorti della società, la compagnia ha dichiarato di aver ridotto i costi e le spese di circa 65 milioni nel trimestre.