QR code per la pagina originale

NVIDIA e VIA pronte a contrastare Intel nel mercato low-cost

,

Il recente

Attualmente indicata come “The World’s Most Affordable Vista Premium PC”, la nuova piattaforma sarà caratterizzata dalla presenza di un processore Isaiah e un chipset NVIDIA IGP, combinazione capace di raggiungere, sulla carta, un totale di 36 GFLOPS, valore decisamente più alto dei 6.4 GFLOPS ottenibili con un sistema basato su CPU Intel Celeron e chipset 945 IGP/ICH4.

Sembra inoltre che questa soluzione sarà in grado di fornire supporto alle DirectX 10, alla riproduzione di filmati in alta definizione su standard Blu-Ray e, come intuibile dal nome attualmente utilizzato, anche al più recente sistema operativo Windows Vista.

Il prezzo di tutto questo? Soltanto 45 dollari. Stando alle dichiarazioni di NVIDIA, la piattaforma realizzata in collaborazione con VIA si posizionerà nel mercato come diretta concorrente delle soluzioni low-cost proposte da Intel, la cui gamma di prodotti verrà ampliata in un futuro piuttosto prossimo con l’introduzione di soluzioni basate sulla tecnologia Intel ATOM.

Al momento non sono disponibili dati sperimentali sulle prestazioni di entrambe le piattaforme. Nonostante ciò, l’impegno di due colossi quali NVIDIA e Intel nella realizzazione di sistemi completi a bassissimo costo la dice lunga sul fatto che i consumatori sono sempre più interessati a questa tipologia di prodotti.