nVidia CUDA: presto motore PhisX su tutte le GPU

Dietro al nome CUDA (Computer Unified Device Architecture) si cela un software, sviluppato da nVidia e reso disponibile a tutti gli sviluppatori, che permette la realizzazione di applicazioni che possono essere elaborate nativamente dalle GPU, senza richiedere l’appoggio di una classica CPU.In seguito alla recente acquisizione di Ageia da parte di nVidia, molti avevano ipotizzato

Dietro al nome CUDA (Computer Unified Device Architecture) si cela un software, sviluppato da nVidia e reso disponibile a tutti gli sviluppatori, che permette la realizzazione di applicazioni che possono essere elaborate nativamente dalle GPU, senza richiedere l’appoggio di una classica CPU.

In seguito alla recente acquisizione di Ageia da parte di nVidia, molti avevano ipotizzato che presto il mercato sarebbe stato invaso da schede grafiche di nuova generazione, basate su un hardware comprensivo di GPU nVidia e processore fisico (PPU) Ageia PhisX. CUDA permetterà di raggiungere risultati ben superiori.

Tramite l’utilizzo del tool CUDA, nVidia è stata in grado di “tradurre” il motore fisico di Ageia, rendendolo di fatto un’applicazione gestibile interamente dalle proprie GPU. Questo significa che anche le attuali schede video Geforce serie 8 e Geforce serie 9 saranno pienamente compatibili con tale tecnologia, fatto che favorisce sia i videogiocatori che gli sviluppatori di software multimediali.

Il risultato della prima dimostrazione è stato a dir poco impressionante: il motore fisico di Ageia, elaborato tramite le GPU attualmente in commercio, è stato in grado di simulare gli effetti della fisica su una scena con oltre 50.000 particelle, raggiungendo un frame rate di 300 fps.

Una dimostrazione simile era stata fatta da Intel qualche settimana prima, durante il corso dell’Intel Developer Forum Spring 2008, per mettere in mostra le capacità dei nuovi processori Nehalem. In questo caso però, il frame rate raggiunto è stato di circa 20 fps, un risultato decisamente inferiore a quanto ottenuto da nVidia.

Il futuro dei videogiochi e delle applicazioni multimediali sembra essere sempre più roseo.

Ti potrebbe interessare
Riciclare guadagnando
Web e Social

Riciclare guadagnando

Il riciclaggio è questione di sensibilità. Di etica. Di intelligenza, senso sociale e disponibilità. Se si riuscisse a trasformare il riciclaggio anche in una forma di guadagno, il passo decisivo potrebbe essere stato compiuto. C’è chi ci sta provando riacquistando materiale usato per rimetterlo sul mercato o comunque riutilizzarlo. La valutazione è basata su di

Viviane Reding: nessuno fermi il VoIP
Software e App

Viviane Reding: nessuno fermi il VoIP

Viviane Reding considera il VoIP non soltanto un servizio che ha diritto a crescere sotto i principi della net neutrality, ma il commissario UE vede nella telefonia via IP anche un volano importante per portare ad un sistema unico per le telco europee

11 nomination per gli spot Apple “Get a Mac”
Apple

11 nomination per gli spot Apple “Get a Mac”

C’è chi con le pubblicità alza polveroni come è stato per la serie Laptop hunters targata Microsoft, e chi invece guadagna consensi e premi.È il caso della fortunata serie di pubblicità Apple ribattezzata “Get a Mac“, su cui pendono attualmente ben 11 nomination per i famosi One Show awards.L’importante riconoscimento è stato assegnato a molti

I-Shovel: lo spazzaneve hi-tech del futuro
Imaging

I-Shovel: lo spazzaneve hi-tech del futuro

Sebbene la stagione non sia proprio la più adatta per pensare alle nevicate invernali, vi presentiamo lo stesso questo video che ritrae il robot I-Shovel in azione sulle strade di Chicago.In parole povere, si tratta di uno spazzaneve automatizzato decisamente hi-tech, in grado di ripulire le strade anche dopo abbondanti precipitazioni senza l’intervento umano.