QR code per la pagina originale

Sony: pannelli OLED sempre più sottili

,

Nel mese di Ottobre dello scorso anno, Sony presentò il primo display da 11 pollici di diagonale basato su un pannello OLED. Il SonyDrive XEL-1 ha uno spessore di 3 millimetri (il solo pannello misura 1,4 mm), un peso di 2 Kg, risoluzione di 960×540 pixel ed un consumo stimato attorno ai 45 W. Il rapporto massimo di contrasto dichiarato è di 1.000.000:1.

Ora l’azienda giapponese è riuscita a battere il suo precedente record di spessore.

Il nuovo display realizzato ha un’incredibile spessore di soli 0,3 mm (avete letto bene, non è un errore di digitazione), cioè circa 1/5 di quello presentato lo scorso anno. Praticamente un foglio di carta lucida !

Sony non ha diffuso i dettagli tecnici, ma sicuramente le caratteristiche saranno simili o addirittura migliori di quelle del modello precedente e, di conseguenza, il prezzo sarà ben più elevato dei 1200 euro del SonyDrive XEL-1.

Ci vorrà parecchio tempo affinché la tecnologia OLED diventi economicamente accessibile agli utenti. Nel frattempo, i produttori si impegneranno per eliminare gli attuali difetti dei pannelli, tra cui la durata media troppa bassa (pari a poche migliaia di ore), causata dalla perdita di luminosità del materiale organico usato per la loro fabbricazione.