QR code per la pagina originale

Powerplay: quando ATI fa “tendenza”

,

PowerPlay è una particolare tecnologia introdotta da ATI, dapprima sulle schede video della serie mobile, poi anche su quelle desktop e che consente un notevole risparmio energetico grazie alla riduzione della frequenza del core grafico quando il sistema non ne abbia strettamente bisogno.

Questa tecnologia ha riscosso numerosi consensi e, a quanto pare, anche quelli di nVidia, che ha oggi progettato l’introduzione di una tecnologia gemella per le sue schede della serie GeForce.

Per ovvie ragioni di trademark, nonostante il funzionamento sia quasi il medesimo, la tecnologia di nVidia non potrà prendere il nome di PowerPlay, ma è stata ribattezzata PowerMizer.

PowerMizer, disponibile per le schede video della serie mobile già dagli attuali Forceware beta 174.74, mira infatti, come già anche Powerplay, non solo ad ottimizzare l’utilizzo della batteria, adattandosi intelligentemente alle prestazioni sulla base delle esigenze dell’utente, ma anche ad affaticare meno la GPU per evitare inutili surriscaldamenti che potrebbero espandersi all’intero sistema.

Speriamo solo che anche nVidia estenda presto la tecnologia PowerMizer anche alle schede desktop.