QR code per la pagina originale

Come settare vDC++ per la rete Direct Connect

,

vDC++ è un software open source che sfrutta il network di Direct Connect per scaricare e condividere dalla Rete file di varia natura. È un client privo di spot pubblicitari e di spyware.

vDC++ è un programma in lingua italiana, consente l’anteprima dei download selezionati, allontanando così lo spettro dei “fake”, ha un’interfaccia grafica molto intuitiva e gradevole, ha inoltre la funzione di limitare i kb/s in upload ed in download.

Il circuito al quale si connette è rappresentato dalla rete Direct Connect, che è di tipo centralizzato costituito da vari hub, che non sono altro che dei server. L’insieme di tutti gli hub da vita al network Direct Connect.

Naturalmente ogni server, essendo autonomo, ha delle proprie regole. Ad esempio vi sono hub, nei quali per poter scaricare è necessario porre in condivisione altri file; oppure ci sono server dove la registrazione è obbligatoria.

Per ottimizzare le potenzialità di vDC++ è necessario settare il firewall per consentire l’utilizzo completo del client.

I settaggi iniziali e basilari del programma sono pressoché simili agli altri client, ovvero si deve scegliere il tipo di connessione (lan, isdn, adsl…), si deve impostare la cartella dei download dove confluirà il materiale scaricato dalla Rete, si selezionano i file che intendiamo porre in condivisione, scegliamo quanti slot devono essere aperti (solitamente 3 per la line adsl e circa 5/6 per la fibra ottica). A tal punto è necessario selezionare il server (tasto destro del mouse dopo aver cliccato sull’icona “hub pubblici”).

Grazie alla tecnologia multi-hub, l’utente può connettersi simultaneamente a più server.

Unico handicap, come dicevamo prima, è che alcuni server richiedono la registrazione ed altri impongono la condivisione di altri file.