QR code per la pagina originale

Fastweb sperimenta gli spot interattivi sulla sua IpTv

,

La IpTv cioè la televisione che corre sulla banda larga permette un maggiore controllo di quello che viene trasmesso.
Fondamentalmente i video trasmessi sono tanti bit che viaggiano avanti ed indietro per il nostro doppino. Da qui l’idea, non però così innovativa, degli spot interattivi.

Non solo pubblicità in senso classico, ma spot in cui l’utente in prima persona può scegliere il percorso, può bloccare la visualizzazione e approfondire un concetto.
Dicevo non un’idea nuova perchè se ne parlava anche ai tempi del digitale terrestre, ma ora arriva finalmente il primo vero tentativo.

A tentare questa strada è Fastweb che proporrà sulla sua IpTv una serie di spot interattivi dove l’utente potrà davvero prendere possesso del video e “navigarci/giocarci” come meglio crede.
Il primo tentativo sarà fatto su uno spot che reclamizza l’Opel Antara, un nuovo SUV della casa tedesca.

In questo post che reclamizza un’auto, il telespettatore potrà interagire stoppando la visualizzazione quando vuole ed entrare in un menu apposito dove potrà approfondire i dettagli tecnici del modello, effettuare un mini testTu che guidatore sei?” ed eventualmente richiedere in tempo reale un “test driver” presso la concessionaria Opel più vicina.

Sarà possibile ancora variare il percorso dell’auto selezionando tra alcuni tragitti alternativi che permetteranno di osservare il SUV in azione in situazioni diverse.
E’ questo il futuro della pubblicità? Niente più noiosi spot ripetitivi, ma invece un pieno controllo di ciò che vogliamo davvero vedere? Chissà, in attesa godiamoci ed analizziamo questa novità.