QR code per la pagina originale

Microsoft ritira l’offerta per Yahoo

,

Prendendo tutti di sorpresa, Microsoft ha ritirato l’offerta fatta nel Febbraio scorso per Yahoo; a causare questo ripensamento il costo troppo elevato dell’operazione, ben 53 miliardi di dollari.

La decisione è stata annunciata da un portavoce della Microsoft, che ha riepilogato una lettera inviata dall’amministratore Steve Ballmer ai “piani alti” di Yahoo, nella quale si ribadisce il rifiuto della società di Redmond di pagare una cifra così elevata.

Infatti Microsoft si è sempre dichiarata disponibile a “sborsare” la modica cifra di 44,6 miliardi di dollari.

L’acquisto di Yahoo avrebbe dovuto consentire a Microsoft di competere con Google, al momento leader incontrastato della pubblicità online, un settore che porta un enorme guadagno, circa 40 miliardi di dollari l’anno e che si prevede sia destinato a raddoppiare entro il 2010.