QR code per la pagina originale

Vista in rete: “Faccio tutto da solo!”

Sono lontani i tempi in cui per creare una rete era necessario studiarne i protocolli: Vista automatizza totalmente la configurazione della rete locale.

,

Sono lontani i tempi in cui per accedere a una cartella condivisa in rete si doveva studiare la configurazione dei protocolli. Oggi Vista automatizza completamente la procedura di installazione di una rete locale.

Vista è in grado di riconoscere da solo PC con Windows XP, sistemi Macintosh, palmari e access point e di collegarli, per esempio, in una rete domestica.

Facciamo una prova.

Dal “Pannello di controllo”, che troviamo nel menu di Avvio (cliccando sull’icona di Vista in basso a sinistra), facciamo doppio click su “Centro di connessioni di rete e condivisione“. Da qui il nostro sistema ci proporrà una panoramica della rete.

Per vedere tutti i dispositivi collegati, è sufficiente un doppio click su “Visualizza computer e dispositivi” e il computer ci darà un resoconto aggiornato.

Nel nostro esempio, ricorriamo a “Configura connessioni o rete” e scegliamo la connessione a un router. Vista rileverà automaticamente le impostazioni hardware e software del dispositivo.

Se così non fosse, la rete potrà essere personalizzata, o configurata selezionando la voce “Configura dispositivo manualmente”: in questo caso il sistema ci porterà direttamente alla finestra con le impostazioni del router.

Naturalmente, per chi voglia comunque impostare manualmente i protocolli disponibili, la configurazione avanzata è disponibile dalla sezione che troviamo a sinistra della finestra “Centro connessioni di rete e condivisione”. Se si vuole impostare tutto a mano, come in passato, basterà cliccare su “Gestisci connessioni di rete“, selezionare la connessione da configurare, farci click col tasto destro del mouse e andare su “Proprietà”.