QR code per la pagina originale

Il futuro della telefonia VoIP

,

FreeSwitch, si legge sul sito, è una piattaforma open source disegnata per facilitare la creazione di prodotti per la comunicazione, il VoIP e le chat. È compatibile con le tecnologie più diffuse come il SIP, ma anche integrabile per esempio con GoogleTalk.

Lo sviluppatore primario di questa applicazione, scritta in C e quindi compilabile anche per Windows, riporta sul suo sito anche diversi moduli per la Digium (la società che sviluppa Asterisk).

Nel sito del programma spiega perché lui ritiene che la sua applicazione sia migliore di Asterisk e quindi perché secondo lui chi utilizza Asterisk non dovrebbe avere paura a passare a FreeSwitch.

Non sappiamo se FreeSwitch sia migliore rispetto ad Asterisk e pensiamo che in assoluto sia difficile dirlo. In linea di massima però la concorrenza non ha mai fatto troppo male alla qualità dei prodotti. Vediamo se FreeSwitch diventerà “il futuro della telefonia” o se questo titolo rimarrà dell’open source della Digium.