QR code per la pagina originale

Reply scoppia di salute dopo i dati trimestrali

,

La società di consulenza informatica piemontese ha diffuso recentemente i dati del primo trimestre del 2008. I dati dimostrano un mercato in salute e una società pronta e matura per affrontare le difficoltà di un mercato instabile e in costante evoluzione.

Reply ha chiuso il primo trimestre 2008 con un utile ante imposte pari a 9,7 milioni di euro, in crescita del 16,5% rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

Il fatturato del gruppo specializzato in soluzioni sui nuovi canali di comunicazione e media digitali è salito a 77,1 milioni con una performance positiva del 15%. L’Ebitda è salito a 10,8 milioni di euro. Positivi anche i dati provenienti dalla controllata tedesca Syskoplan.

Unica nota negativa la posizione finanziaria netta che risulta negativa per 2,1 milioni di euro dopo l’acquisizione di Comunication Valley, rispetto ai 10,4 milioni di euro del 31 Dicembre 2007 e gli 11,2 milioni di attivo al 31 Marzo 2008.

Il presidente di Reply, Mario Rizzante ha dichiarato:

I risultati conseguiti nel 2008 ribadiscono il trend positivo e la strategia di crescita della società da sempre basata sull’innovazione tecnologica e di processo. In questi primi tre mesi dell’anno, in particolare, abbiamo rafforzato l’offerta in ambiti dall’elevato potenziale di crescita quali il Web 2.0, l’Enterprise Social Networking, le nuove architetture per l’Enterprise Cloud Computing e, consolidato la nostra presenza in segmenti strategici quali il telco e il media, il settore finanziario, la sicurezza e il CRM.

Dopo queste notizie gli analisti mantengono un outlook molto interessante confermando o addirittura aggiornando i target price per il 2008.