QR code per la pagina originale

Come installare Vista con Windows XP

L'articolo illustra i passaggi per installare Windows Vista su un computer dove è già presente XP.

,

La grande aspettativa creata con voci di vario genere dalla Microsoft per il sistema operativo Windows Vista, prima dell’uscita del prodotto, si va ridimensionando. Nel ciclo di hype (in figura) siamo all’incirca tra la terza e la quarta fase ancora, ovvero dopo l’iniziale aspettativa c’è stato un periodo di forte disillusione e ora ci avviamo, con l’esperienza del Service Pack 1, verso la presa di coscienza delle reali applicazioni e dei reali benefici del sistema operativo e ci incamminiamo pian piano verso la stabilità.

Sebbene ancora Windows XP venga sviluppato e ci si possa avvalere da qualche tempo anche del Service Pack 3, per cui anche la smania di novità che molti di noi hanno in questi casi può essere ancora tenuta sotto controllo per un po’, i tempi ci sembrano maturi per valutare la possibilità di passare gradualmente al nuovo SO (Sistema Operativo).

Analizziamo allora nei particolari quali sono i passaggi tecnici per avere sulla stessa macchina sia XP che Vista, prendendo come esempio un’installazione di Windows Vista Ultimate in un PC in cui è già presente Windows XP Professional. Il programma di installazione si accorgerà che su uno degli hard disk disponibili c’è Windows XP, per cui avverte il bootloader, che gestisce l’avvio del SO, di permettere la scelta del SO quando si avvia la macchina.

Innanzitutto bisogna procurarsi un DVD di installazione di Vista. Prima di qualsiasi altra cosa, assicuriamoci di avere un hard disk o una partizione disponibile, sufficientemente grande per la nuova installazione. I due SO, infatti, non possono risiedere sulla stessa partizione, quindi se non l’abbiamo sarà meglio crearla: saranno necessari almeno 15 GB liberi di spazio.

Il secondo passo è inserire il DVD nel lettore del nostro computer, che avremo già avviato. Se vogliamo creare una nuova partizione tramite il programma di installazione, sarà necessario che il DVD venga inserito prima che venga caricato XP. Comparirà a video automaticamente la finestra di installazione del nuovo SO. Per avviare la procedura clicchiamo su “Installa” e seguiamo attentamente le istruzioni.

Tra le prime opzioni che ci verranno proposte c’è quella di scegliere se accedere a Internet nel corso dell’installazione, per scaricare immediatamente eventuali aggiornamenti disponibili. È consigliato di attivare questa procedura soltanto se il computer è collegato in Rete con una banda larga (ADSL), poiché gli aggiornamenti possono essere pesanti e non vogliamo rischiare di rallentare troppo o addirittura bloccare l’installazione per una cosa che possiamo rimandare senza problemi.

Per scegliere di connettersi a Internet selezioniamo la voce “Accedi a Internet per scaricare i più recenti aggiornamenti per l’installazione”; se invece preferiamo non collegarci alla Rete o non disponiamo di una connessione adatta, selezioniamo la seconda voce disponibile e l’installazione proseguirà con i file presenti nel DVD.

A questo punto noteremo un cambiamento nell’aspetto grafico della finestra e ci sarà presentato un campo testuale nel quale dobbiamo inserire il codice seriale, il Product Key, di cui disponiamo. Al termine vedremo che il pulsante “Avanti”, che prima era di colore grigio, ossia disabilitato, ora è cliccabile e lo utilizziamo. Verranno visualizzate le informazioni relative alla licenza d’uso. Raccomandiamo di leggere bene tutto il testo scorrendolo con il mouse e alla fine mettiamo il segno di spunta, se accettiamo quanto proposto dall’informativa appena letta, nella casella che troviamo nella parte bassa della finestra, relativa alla voce “Accetto le condizioni di licenza” e clicchiamo su “Avanti”.

Con la schermata successiva ci viene chiesto di scegliere se vogliamo aggiornare il SO. Non è il nostro caso, per cui scegliamo “Personalizzata” come tipo di installazione.

A questo punto dovremo scegliere l’hard disk o la partizione sulla quale effettuare la nuova installazione. È il passo più critico del processo, perché dovremo essere sicuri di indicare la partizione giusta. In particolare, dovremo stare molto attenti a non indicare la partizione nella quale è presente Windows XP, o rischieremo di dover reinstallare anche questo SO.

Abbiamo a questo punto anche la possibilità di creare una nuova partizione, ma solo se abbiamo un sufficiente numero di GB disponibili come spazio libero, non partizionato. Vista non permette di ridimensionare delle partizioni già esistenti con questa procedura.

È giunto il momento in cui il programma esegue la copia dei dati dal DVD, operazione che può richiedere diversi minuti. Nel frattempo il computer si riavvierà da solo fino alla fine dell’installazione. Un’animazione di benvenuto confermerà che la procedura è andata a buon fine e potremo procedere con la creazione del primo account.

Come avremo potuto oramai apprezzare, la procedura di installazione di questo SO è estremamente semplificata rispetto al passato.