QR code per la pagina originale

Spegnere il proprio router quando inutilizzato? Una buona norma da seguire

,

Grazie alla sempre maggior diffusione e convenienza delle flat ADSL sono sempre di più gli utenti che per un motivo o per l’altro lasciano accesi computer e apparecchi di networking 24 ore su 24 anche se non utilizzati.
Questa scelta è spesso dovuta a pigrizia, ma incide negativamente sia sull’economia domestica sia sulla sicurezza della nostra rete (soprattutto se wireless).

La prima e più immediata conseguenza è rappresentata dall’aumento della bolletta per la fornitura di energia elettrica. Nonostante i continui tentativi delle case produttrici di ridurre il consumo di energia da parte dell’hardware questo è sempre presente e ipotizzando un PC e un router costantemente accesi per un mese intero l’incremento sarà di almeno 10 ? sul bimestre.


Un secondo e non meno importante aspetto è rappresentato dall’aumento dell’invecchiamento termico dei macchinari con conseguente abbassamento della loro vita media.

In termini di sicurezza c’è da dire che a hardware spento è fisicamente impossibile accedere ai computers domestici così come tentare di violare la rete (per esempio tentativi di forcing della chiave per la rete wireless).

Infine non va dimenticata la riduzione dell’inquinamento acustico, termico ed elettromagnetico all’interno della casa che è apprezzabile soprattutto adesso che si va verso l’estate: una casa con apparecchi di networking e computers accesi non tende di certo a raffreddarsi!