QR code per la pagina originale

Altra sfida per iPhone da HTC

,

Un’altra sfida per l’ultimo arrivato di casa Apple, questa volta è HTC che cerca di strappare il ruolo da assoluto protagonista che l’iPhone sta vestendo in questo periodo.

Avevamo già parlato di un prodotto concorrente lanciato da Samsung che aveva ottime caratteristiche, almeno sulla carta.

Vediamo adesso cosa ci propone HTC: lo sfidante (se possiamo chiamarlo così) si chiama Touch Diamond e si presenta con le dimensioni di 99 x 51 x 10,7 mm contro i 115,5 x 62,1 x 12,3 dell’iPhone; leggermente più sottile, se vogliamo dare un vincitore ai punti come nella boxe, il Touch Diamond comincia con l’aggiudicarsi il primo punto per le dimensioni.

Ma la sfida è ancora molto lunga e il vincitore è tutto da vedere; il sistema operativo dello sfidante è Windows Mobile 6.1, mentre l’iPhone si presenta con un sistema operativo che tutti noi apprezziamo non poco; assegnerei quindi questo punto all’iPhone.

Il PDA di HTC si presenta inoltre con ben due fotocamere, una 3 megapixel e l’altra da 0,3 megapixel; per quanto riguarda la memoria, per il Touch Diamond, siamo sui 4 GB di memoria interna con possibilità di espansione grazie a schede micro SDHC.

Fino a questo punto credo che lo sfidante non si comporti proprio male, le potenzialità di espansione della memoria sono un punto a favore di HTC, infatti ormai le micro SDHC arrivano a 8 GB e con il passare del tempo non si può che presumere che la capacità aumenti ancora. Insomma, come potete vedere, le caratteristiche dei due dispositivi sono sostanzialmente simili, con qualche pregio da un lato e qualche difetto dall’altro che, alla fine, tendono a mettere alla pari i due sfidanti.

La sfida vera e propria sarà quando saranno sul mercato, e allora si potrà decidere il vincitore per il pubblico; fino ad allora si accettano scommesse sul più acquistato, ma l’attesa che ha saputo creare la Apple per il suo primo telefono fa immaginare come andranno le cose.