QR code per la pagina originale

Fring: disponibili le API

,

Ebbene sì, nel momento di sua massima diffusione, Fring ha deciso di rilasciare le proprie API (Application Programming Interface). Questo rilascio permetterà ai Web developer di sviluppare nuovi e importanti funzioni lato Web sfruttando al massimo le varie funzionalità messe a disposizioni dal potente SoftPhone.

Le API rilasciate per ora riguardano solo ed esclusivamente la piattaforma Symbian S60 e non sono state invece ancora rese pubbliche le API per Windows mobile. Si pensa che comunque prossimamente anche quest’ultime diverranno pubbliche.

In questo modo chi ha già conoscenze di programmazione lato Web in linguaggi come JSP, ASP, XML o PHP potrà creare i propri add-on aumentando di fatto le potenzialità messe a disposizione da fring.

Sul sito Web dedicato alle API di Fring è possibile scaricare diversa documentazione. Inoltre, nella sezione download sono presenti degli esempi di add-on per avvicinare più velocemente tutti gli interessanti alla programmazione lato Web del noto SoftPhone.

Iniziativa molto interessante quella realizzata dalla casa sviluppatrice di Fring che cerca così in questo modo di aumentare il proprio bacino di utenza facendo indirettamente avvicinare sempre più persone al VoIP.