QR code per la pagina originale

Scorte iPod Touch in calo

,

In quest’ultimi mesi abbiamo continuamente parlato dell’iPhone e dal 9 Giugno dell’iPhone 3G. Abbiamo parlato di caratteristiche e sopratutto di prezzi.

Ciò che abbiamo trascurato è l’iPod Touch; ad oggi il lettore MP3 è presente in tagli da 8, 16 e 32 GB e con prezzi in linea se paragonati all’iPhone EDGE. Ma ora cosa cambierà nella strategia di Apple?

Conviene acquistare un iPod Touch a parità, o quasi, di costo rispetto a un iPhone? Inoltre, in alcuni casi l’iPhone, seppur legato ad un contratto, ha costi estremamente ridotti rispetto ad un iPod Touch. Queste domande potrebbero avere, una parziale risposta, nell’attuale calo di scorte.

Alcuni analisti stanno verificando che nei canali Retail le disponibilità di iPod Touch sono “in calo”. Questo calo porta ad un unico pensiero: un aggiornamento. La data più probabile del rinnovo resta Settembre (periodo legato all’iPod) ma la domanda può essere un’altra. Come verrà rinnovato il Touch? Semplice aggiornamento di capacità oppure nuove funzioni o nuovo prezzo?

La linea iPod, secondo molti utenti, è destinata o a scomparire o ad essere notevolmente ridimensionata. In questa situazione il Touch si è ritagliato un ruolo diverso, Apple per tenere in vita le sue vendite deve diminuire il prezzo (notevolmente) oppure aggiornarlo con interessanti parametri, che non vadano in conflitto con l’iPhone ma che permettano l’esistenza di due diversi target.