QR code per la pagina originale

L’IPTV destinata alla vittoria finale sul DTT

,

La televisione su IP, sia essa considerata come Web TV o come canali su Set Top Box, è destinata ad imporsi nel futuro.

Ciò almeno è quanto emerge da un’indagine promossa e realizzata da Juniper Networks che ha fatto un po’ di domanda a circa 5000 consumatori di banda larga nei paesi più sviluppati in Europa: Italia, Germania, Francia, Spagna e UK.

Il 61,3% delle persone affermano che l’IPTV sarà la tecnologia in grado di colmare gli spazi di tempo libero ritagliati in futuro.

Quindi uno smacco per la TV digitale terrestre che da circa 5 anni sta cercando di affacciarsi nelle case degli italiani.

Tutto ciò, inoltre, mentre si discute sul limite del 2012 per lo switch off (il 9 Settembre sarà comunicato il calendario del passaggio) e si chiedono sforzi al governo (pensare che lo switch off doveva avvenire già nel 2006…), e agli attori in campo (che addirittura azzardano il passaggio prima del 2012), per arrivare a quella data pronti per spegnere, definitivamente, le frequenze analogiche.

Insomma, il digitale terrestre è arrivato in anticipo ma in questi anni ha perso terreno e si è fatto scavalcare dall’IPTV che ora sta galoppando. E se la banda a disposizione degli internauti dovesse aumentare e su Internet si iniziasse ad avere qualche fonte in HD (alta definizione)…