QR code per la pagina originale

IsoHunt tocca i diecimila brani musicali legali

,

IsoHunt, noto motore di ricerca torrent, nonostante le vicissitudini giudiziarie che l’hanno visto coinvolto con contro la MPAA continua a crescere con delle nuove funzionalità.

Una di queste è l’aggiunta di un numero sempre maggiore di Creative Commons, ovvero del materiale con licenza concessa dal proprietario del diritto d’autore.

Ed è su questa direzione che il famoso motore di ricerca ha annunciato una stretta partnership con Jamendo, il noto sito musicale gratuito dove gli artisti autorizzano gli internauti a scaricare e condividere la loro musica.

Il proprietario di IsoHunt, Gary Fung, si è da sempre mostrato favorevole alle Creative Commons ed alle opere di pubblico dominio, annunciando che il suo motore di ricerca ha toccato i diecimila brani musicali legali disponibili e non vincolati dal diritto d’autore.

Secondo l’amministratore delegato di Jamendo, Laurent Kratz, la stretta collaborazione tra il suo sito musicale ed il portale torrent IsoHunt è sinonimo di sinergia e rappresenta il futuro per ciò che concerne la diffusione del materiale digitale nella Rete.

La collaborazione di Jamendo è stata anche estesa ad altri siti come SumoTorrent, torrent.to ed in fase sperimentale anche Minivova.