QR code per la pagina originale

Tele2, nuova dismissione in Polonia

,

Tele2, il secondo più importante operatore di telefonia mobile della Svezia, ha venduto la sua sussidiaria polacca alla Netia SA, il secondo operatore di rete fissa del Paese.

La decisione, così come quella già commentata su Webnews pochi giorni fa, è derivata dalla scelta di uscire da alcuni mercati ritenuti poco appetibili per concentrarsi sull’area dei mercati nordici e della Russia.

Tele2 ha pertanto così venduto l’unità polacca per circa 300 milioni di corone svedesi, pari, al cambio attuale, a circa 50 milioni di dollari.

L’annuncio dell’operazione è stato effettuato direttamente dalla compagnia cedente e non ha, evidentemente, sorpreso né gli azionisti né gli osservatori.

Stando a quanto rivela la stessa società, la transazione non avrà alcun effetto sugli utili di Tele2. L’unità polacca della compagine poteva contare su circa 15.000 clienti di rete mobile e 716.000 utenti di rete fissa, e ha contribuito per oltre 900 milioni di corone svedesi ai ricavi di Tele2 nello scorso anno.