QR code per la pagina originale

ViaMichelin, ormai è tardi?

,

Analogo titolo lo usammo per Seat Pagine Gialle. Non a caso.

Recita un comunicato ViaMichelin appena rilasciato:

Con il servizio “ViaMichelin Directory“, ViaMichelin propone ai professionisti del settore turistico, alberghiero e della ristorazione di aumentare la propria visibilità su Internet. Quest’offerta si rivolge a campeggi, Bed & Breakfasts, alberghi indipendenti, centri ricreativi, centri sportivi, cinema, piscine, piste di pattinaggio, casinò, ?

In pochi clic, è possibile registrare il proprio esercizio precisando l’indirizzo, che sarà geolocalizzato immediatamente, e corredandolo da una breve descrizione con 3 – 6 foto. E’ possibile anche specificare i servizi offerti come: accesso a Internet con Wi-Fi, servizio baby-sitter, aria condizionata, accesso disabili, parcheggio privato, lingue parlate, modalità di pagamento accettate, …

La scheda viene presentata in modo dinamico e contestuale sul sito ViaMichelin.com, su una mappa o lungo un itinerario. Le caratteristiche dell’esercizio vengono così valorizzate da 20 milioni di potenziali clienti tutti i mesi.

Numerose opzioni per personalizzare la propria inserzione
L’offerta ViaMichelin Directory sarà disponibile a partire dal 16 settembre con le seguenti tariffe:

-a partire da 85 ? per 4 mesi e comprende la creazione di una scheda standardizzata e la redazione di statistiche con frequenza settimanale nell’ambito dei risultati delle ricerche. Vengono proposte anche formule di abbonamento per 8 mesi (105 ?) e 12 mesi (150 ?).

Secondo quanto spiegato sul comunicato, ViaMichelin è ancor oggi un punto di riferimento. I dati comScore sbandierati confermano quanto a sensazione è evidente, ma ciò potrebbe non bastare per un semplice motivo: le rendite di posizione non sono mai un buon investimento in divenire.

Ora: ViaMichelin Directory può essere sufficiente a perpetrare il successo dell’azienda nel suo settore? Oppure una partnership TomTom/Google ha un valore ben più importante? Insomma: anche senza che nessuna malattia sia oggi diagnosticabile, si può però già ravvisare qualche sintomo di declino irreversibile?