QR code per la pagina originale

Affare MTN: per Reliance non è ancora finita

,

La telenovela che lega il gruppo indiano Reliance Communications a quello sudafricano MTN sembra non aver fine: a pochi giorni di distanza dalla scadenza del periodo previsto per una trattativa esclusiva tra le due parti, che avrebbe dovuto condurre Reliance ad acquistare la compagnia telefonica africana, giunge un inaspettato accordo da parte dello stesso operatore oggetto dell’acquisizione, che ha invitato la società del miliardario indiano Anil Ambani a prolungare di altre due settimane il termine per ricercare un accordo in maniera privilegiata.

Reliance Communications non si è fatta sfuggire l’occasione, e ha accettato l’idea di cercare con maggior tranquillità un’intesa entro i prossimi quindici giorni. Le due compagnie hanno stabilito che continueranno le negoziazioni fino al 21 Luglio, come confermato da due comunicati stampa diffusi quasi contemporaneamente.

Il rinnovo del termine per la trattativa esclusiva è la prima proroga prevista, dopo che il 26 Maggio Reliance annunciò il via del periodo di 45 giorni previsto che trovare un accordo tra le due parti.

Questa mossa, secondo gli analisti di settore, mostra che entrambi i vertici societari vogliono raggiungere i reciproci obiettivi per vie bonarie, senza cercare di provocare l’azionariato. Vedremo, nei prossimi giorni, se sarà effettivamente così: intanto Reliance Communications prende respiro alla Borsa di Mumbai, dove ha guadagnato il 5,1%.