QR code per la pagina originale

Memorie DDR3 da OCZ per notebook Centrino 2

,

I notebook basati sulla nuova piattaforma Intel Centrino 2 sono pronti per essere commercializzati e quindi si susseguono le presentazioni di moduli di memoria DDR3 compatibili con il chipset Cantiga.

OCZ è una delle aziende che si appresta a introdurre nuovi moduli SODIMM da installare nei prossimi portatili equipaggiati con i chipset GM45, GM47 e PM45.

Michael Schuette, vicepresidente del Dipartimento di Sviluppo Tecnologico di OCZ ha commentato:

La piattaforma Centrino 2 è espressione dell’impegno di Intel nella promozione delle memorie DDR3 nel segmento enthusiast. Da un punto di vista tecnico, le memorie DDR3 sono superiori alle DDR2, sia per le frequenze superiori che si traducono in un miglioramento generalizzato delle prestazioni di sistema, sia per i miglioramenti nella gestione energetica dello stato di idle che si traducono in un evidente risparmio di batteria.

Le OCZ PC3-10666 e le OCZ PC3-8500 sono disponibili sia in moduli singoli da 2GB sia in kit da 4GB (2 x 2GB). Entrambi richiedono una tensione di alimentazione pari a 1,5 Volt.

Le OCZ PC3-8500 hanno una frequenza di 1066 MHz e timings di latenza pari a 8-8-8-27, mentre le OCZ PC3-10666 funzionano a 1333 MHz con valori di latenza pari a 9-9-9-24.

I moduli sono coperti da una garanzia a vita, come tutti le tipologie di memorie offerte dal produttore californiano.

Altre aziende (come Crucial, Micron e TwinMOS) hanno proposto soluzioni simili specificatamente indirizzati alla prossima piattaforma Intel Montevina e, si spera, che ciò possa portare a una riduzione dei prezzi, oltre a un sensibile miglioramento della latenza.