QR code per la pagina originale

Un nuovo predatore nella giungla dei videogiochi

,

È proprio così che Acer ha deciso di chiamare la sua ultima linea di Personal Computer: Acer Aspire linea Predator.

In linea con la scelta del nome anche lo stile del case, inteso non soltanto come strumento o come contenitore, ma anche come espressione di un modo di essere, come a voler dare fin dal primo sguardo una sensazione di originalità e qualità.

Qualità confermata dalle caratteristiche di tutti i modelli della linea Predator, a partire dal più semplice modello Sniper fino al modello di punta Eliminator. Le caratteristiche minime comprendono comunque un processore quad core, una memoria RAM complessiva di 4 GB (espandibile fino a 8 GB) e due hard disk da 640 GB ciascuno.

Grande attenzione per la connettività, assicurata da due schede Gigabit Ethernet. Per incrementare ulteriormente le prestazioni tutti i modelli della linea Predator sono dotati di un sistema di raffreddamento a liquido, mentre l’attenzione alla multimedialità è confermata dalla presenza di un lettore Blu-Ray e di un masterizzatore DVD.

I modelli di punta incrementano addirittura queste caratteristiche, servendosi, ad esempio del processore di punta prodotto da Intel, il modello Intel Core 2 Extreme QX9650 CPU e fino a 8 GB di RAM. I prezzi variano da circa 1700 ? per il modello Sniper fino a quasi 4000 ? per il modello Eliminator.

Però, non ci starebbe male nel salotto…