QR code per la pagina originale

Yahoo attacca Microsoft

,

Yahoo passa al contrattacco dopo le insistenti ingerenze di Microsoft e del maggior azionista del motore di ricerca, Icahn, soprattutto per la pressione sulla sostituzione del CdA.

I dirigenti di Yahoo, in una lettera inviata agli azionisti del colosso di Redmond, affermano

stupefacenti le contraddizioni e i tentennamenti di Microsoft.

In riferimento al maggior azionista di Yahoo affermano:

È evidente che l’unico obiettivo di Icahn è vendere parte o tutta Yahoo a Microsoft. Il dato, associato alla mancanza di un piano operativo significa che l’investitore non ha alcun potere di negoziare un accordo imparziale con Microsoft.

“Bostock” e “Jang”, rispettivamente presidente e amministratore delegato di Yahoo che hanno firmato la missiva, sostengono che:

i tentennamenti e le incongruenze di Microsoft negli ultimi cinque mesi sono così stupefacenti che si può solo concludere che Microsoft non sia mai stata pienamente convinta dell’acquisto di Yahoo.

Dopo questa lettera, cosa succederà soprattutto in vista della prossima riunione del CdA di Yahoo?