QR code per la pagina originale

IBM presenta le nuove unità a nastro TS1130 da 1TB

,

Per i meno informati può sembrare anacronistico sentir parlare di unità di stoccaggio dati a nastro al giorno d’oggi, ma in realtà questo tipo di supporto è largamente utilizzato nelle aziende per effettuare il backup di grosse quantità di dati con il duplice obiettivo di limitare i costi e ottenere una buona versatilità di utilizzo.

IBM ha presentato il TS1130 Tape Drive, un’unità a nastro dalla capacità totale di 1TB con prestazioni dichiarate al 54% maggiori rispetto ai modelli precedenti, grazie alla velocità di trasferimento dati pari a 160MB/s.

Per le testine di lettura e scrittura il sistema TS1130 utilizza il design Giant Magnetoresistive (GMR), che pone IBM a livelli record per quanto riguarda lo sviluppo di tale tecnologia, ottenendo una minore quantità di errori in modo da massimizzare l’affidabilità del sistema nel tempo.

Il TS1130 utilizza cartucce riscrivibili “3592” e “WROM” e offre retrocompatibilità con i supporti “Gen 1, 2 e 3”, consentendo agli utenti finali di contenere le spese senza dover riconvertire le proprie apparecchiature a modelli più recenti.

È inoltre possibile usufruire della crittografia a basso livello per una maggiore protezione dei dati, con una compatibilità estesa a un gran numero di sistemi operativi.

L’IBM TS1130 sarà disponibile sul mercato mondiale a partire dal 5 Settembre 2008 al costo di 39.050 dollari, con la possibilità di effettuare upgrade da unità obsolete a partire da 19.500 dollari.

Per maggiori informazioni vi rimando al comunicato stampa di IBM.