QR code per la pagina originale

Presentati i telefonini per i non vedenti

,

A Trento è stato presentato il primo telefonino per persone non vedenti.

L’iniziativa è stata promossa dall’Unione italiana ciechi e ipovedenti e mira a migliorare la vita delle persone non vedenti.

Questo particolare telefonino è dotato di un software che fotografa i testi, li riconosce e successivamente li legge.

Il principio è lo stesso dei vari software OCR in commercio, ma adattato a correggere questo particolare handicap.

Il software è stato ideato dalla Kurzweil in collaborazione con la Federazione Ciechi Usa.

Il telefonino, che costerà 2000 euro, permetterà agli utenti ipovedenti di poter leggere giornali, riviste, corrispondenza e fogli illustrativi dei medicinali in totale autonomia.

La stessa Kurzweil ha confermato che è in grado di riconoscere tutto il testo senza errori.

Sarà così possibile ordinare al ristorante scegliendo direttamente dal menù cosa scegliere.

La lodevole iniziativa dovrebbe essere seguita, speriamo, da qualche produttore di telefonia in modo da abbassare il prezzo del telefonino, che potrebbe anche essere finanziato a livello statale.