QR code per la pagina originale

Microsoft tonfo in borsa e in rosso per i servizi online

,

Microsoft, pur riuscendo a centrare i propri obiettivi, non convince ancora del tutto e sembra che la crisi economica che sta coinvolgendo un po’ tutte le aziende si stia abbattendo anche sulle aziende hi tech.

Venerdì scorso Microsoft (ma anche Google) ha subito un tonfo in borsa facendo calare il Nasdaq. Microsoft, infatti, lascia sul parterre il 7% a 25,6 dollari.

Tuttavia i problemi per Microsoft sembrano non finire qui: sebbene il quarto trimestre si è chiuso con 15,84 miliardi di dollari, con utili del 4,3 miliardi (crescita del 42% rispetto al pari periodo), il colosso di Redmond presenta punti di debolezza nell’area che riguarda i servizi online.

Il comparto dei servizi online sembra aver subito una perdita di 488 milioni di dollari.

Ora resta da vedere quali saranno i dati per il primo trimestre del nuovo esercizio fiscale sebbene le previsioni Microsoft siano al di sotto delle stime di Wall Street.

Probabile segno di crisi per Microsoft?