Russia: Apple venderà 3,5 milioni di iPhone in un biennio

Secondo quanto rivelato da Reuters, che ha diramato la notizia facendo riferimento a delle fonti vicine ai vertici della società, Apple attenderebbe un enorme ritorno economico dai suoi investimenti in Russia, traducibili in oltre 3,5 milioni di iPhone venduti nel Paese entro i prossimi due anni.La cifra è piuttosto notevole, anche se è pur vero

Secondo quanto rivelato da Reuters, che ha diramato la notizia facendo riferimento a delle fonti vicine ai vertici della società, Apple attenderebbe un enorme ritorno economico dai suoi investimenti in Russia, traducibili in oltre 3,5 milioni di iPhone venduti nel Paese entro i prossimi due anni.

La cifra è piuttosto notevole, anche se è pur vero che il mercato russo possiede delle potenzialità molto elevate.

Già 600.000 iPhone sarebbero giunti in Russia attraverso canali non autorizzati, e ora che Apple ha ufficializzato la firma di due intese per la rivendita dei propri dispositivi (un terzo operatore dovrebbe aggiungersi entro pochi giorni), pare non ci siano dubbi sull’esistenza dei presupposti per realizzare gli obiettivi di vendita auspicati dalla compagnia.

Secondo quanto riporta la stampa americana, il primo operatore che potrebbe vendere ufficialmente gli iPhone in Russia dovrebbe essere la Mobile TeleSystems, che avvierà la propria campagna ad Ottobre: la MTS si è posta il target di vendere circa 1 milione di smartphone Apple. Evidentemente la società di Steve Jobs si attende stime altrettanto positive dagli altri due operatori in lizza…

Ti potrebbe interessare
Apple, nuovi spot Get a Mac: “Teeter Tottering”
Imaging

Apple, nuovi spot Get a Mac: “Teeter Tottering”

Il terzo spot realizzato da Apple per l’ormai celebre ed ironica serie Get a Mac, in occasione del lancio di Windows 7, si intitola “Teeter Tottering” e vede protagonista Anne, un’ex utente di Windows XP che prenderà la sua decisione in merito alla piattaforma a cui passare.

Produzione in massa per SSD Samsung da 64 e 128GB
Web e Social

Produzione in massa per SSD Samsung da 64 e 128GB

Continua l’ondata di annunci di Solid State Disk a prezzi sempre meno esagerati: questa volta è il turno della coreana Samsung, con la promessa di unità da 64 e 128GB in form factor da 1.8″ e 2.5″ a prezzi competitivi e destinate col tempo a far breccia nel segmento “mainstream”.Secondo alle informazioni raccolte da TG

Roma Wireless
Prezzi e tariffe

Roma Wireless

RomaWireless è un consorzio senza scopo di lucro nato dalla collaborazione di Edinet, Almaviva, Cosmic Blue Team e Unidata.L’attività è iniziata nel 2005 e oggi conta circa quaranta hot spot, in continua crescita, dislocati nel territorio comunale di Roma. Inizialmente dislocati nelle ville e parchi storici della capitale gli hot spot hanno coperto quasi tutta