QR code per la pagina originale

3Com e il piacevole ritorno degli utili

,

Periodo di utili, finalmente, anche per 3Com, compagnia per la quale gli ultimi anni non hanno certamente fornito grandi soddisfazioni di bilancio. La società, che non chiudeva un conto economico trimestrale con segno positivo dal 2000, ha ottenuto profitti netti per quasi 80 milioni di dollari, cogliendo anche l’occasione di battere le stime degli analisti.

Come detto, gli utili netti trimestrali sono saliti a 79,8 milioni di dollari, o 20 centesimi per azione, contro una perdita di oltre 18 milioni di dollari, o 5 centesimi per azione, nello stesso periodo dello scorso anno. In crescita anche le vendite, salite del 7,3% a 342,7 milioni di dollari.

Merito degli ottimi dati va attribuito all’accordo concluso dalla compagnia con la Realtek Semiconductor, cui è riferibile un guadagno netto di circa 70 milioni di dollari. Dall’operazione 3Com esce rafforzata anche da un punto di vista competitivo, potendo ora vantare un ruolo di primo piano in Cina dopo l’acquisto di Huawei Technologies.

E proprio in Cina 3Com ha ottenuto un incremento delle vendite doppio rispetto alla media globale: + 14%, e un livello assoluto di quasi 170 milioni di dollari.

Per ciò che riguarda il trimestre in corso, 3Com ha annunciato di attendersi ricavi per 345 milioni di dollari, e utili pari a 10 centesimi per azione.