QR code per la pagina originale

Prima udienza in tribunale per l’amministratore di OiNK

,

L’amministratore del famoso maialino OiNK è stato accusato di associazione a delinquere finalizzata alla frode telematica, accusa ben più grave della violazione del diritto d’autore.

Lo scorso mese di Ottobre, il noto tracker torrent era stato chiuso dopo una brillante e congiunta operazione di polizia telematica che aveva visto coinvolti gli agenti olandesi e i loro colleghi inglesi.

Oggi invece, dopo ulteriori peripezie, l’amministratore del tracker Alan Ellis è stato accusato di associazione a delinquere. Insieme a lui sono stati coinvolti quattro uploaders, anche essi con lo stesso capo di imputazione.

La Polizia di Cleveland, che segue il caso, pare che abbia calcato la mano con lo sfortunato “maialino volante”, appesantendo i capi d’accusa nei confronti di Ellis.

Proprio oggi, 24 Settembre, è stata fissata l’udienza nella quale l’amministratore e i quattro uploaders dovranno dimostrare la loro innocenza.