QR code per la pagina originale

Social network e pubblicità: il caso di Myspace.com

,

Dopo Facebook e LinkedIn, anche Myspace, con i suoi 245 milioni di utenti, si lancia nel campo dell’advertsing con “Self-Serve“. La nuova piattaforma di pubblicità per il social network che consente agli inserzionisti di creare messaggi pubblicitari in grado di portare visitatori sulle proprie pagine.

Questa piattaforma è facile da utilizzare e non si discosta molto da Google AdSense, si può gestire in autonomia il proprio business pubblicitario creando il messaggio, scegliendo un budget da dedicare alla campagna e decidendo i tempi di esposizione, inoltre si può segmentare il target per sesso, età, località geografica e specifici interessi (auto, libri, fashion, salute e benessere, varie, film, musica, sport, televisione, e videogame). Il costo di ogni campagna è basato esclusivamente sui reali click generati.

Come già detto stanno aumentano questi siti di social advertising, che nel loro piccolo cercano di far concorrenza a colossi come Google e Yahoo, ma ci riusciranno davvero?