QR code per la pagina originale

Steve Ballmer, le strategie di Microsoft e i dubbi

,

L’amministratore delegato di Microsoft, Steve Ballmer, in una recente intervista, ha fatto delle dichiarazioni molto significative che fanno emergere la politica futura del colosso di Redmond.

Innanzitutto Microsoft non tenterà di lanciare sul mercato un telefonino e le licenze per i prodotti della società continueranno ad essere pagate. Quindi per il momento niente software gratuito.

Anzi, secondo Ballmer:

Stiamo facendo bene, noi crediamo nel valore di quello che facciamo.

Ballmer inoltre aggiunge:

È interessante chiedere perché Google o Nokia, e Google in particolare, dovrebbero investire tanti soldi e provare a fare davvero un buon lavoro se non fanno soldi. Penso che gran parte degli operatori e delle società di telecomunicazioni sono scettiche su Google.

Il pensiero dell’amministratore delegato è che Google faccia tutto questo per ottenere soldi dalla pubblicità.

Riguardo poi Nokia, afferma:

Nel caso di Nokia, sono davvero open source, o stanno davvero facendo di Symbian il loro sistema operativo? Dobbiamo aspettare e vedere.

Insomma Ballmer pone interrogativi sul “buonismo” di Nokia e Google. Avrà un po’ anche lui ragione?