QR code per la pagina originale

Falso attacco di cuore per Jobs

,

Nel finire di settimana, il sito iReport (gruppo CNN) aveva dato una news allarmante su Steve Jobs. Secondo le loro fonti, il capo di Apple era in condizioni gravi in ospedale a causa di un “infarto”.

La notizia, come prevedibile, ha creato un forte movimento a Wall Street; in breve tempo le azioni AAPL perdevano svariati punti.

Poco dopo però è arrivata la “secca” smentita di Apple e lo stesso sito ha eliminato la news. Apple prima e lo stesso Steve Jobs poi hanno smentito che l’iCEO ha avuto un malore.

Secondo la Commissione di Borsa statunitense questa falsa notizia avrebbe generato mosse speculative sul titolo di Cupertino. Poco dopo la pubblicazione del falso bollettino le azioni avevano perso più del 6% rendendo conveniente l’acquisto a molti azionisti. Acquisto redditizio appena la notizia è stata smentita.

Ora la SEC dovrà scoprire se l’autore della notizia era lo speculatore o se anche lui era una vittima. La CCN, da parte sua, ha subito dichiarato che, anche se il sito è direttamente controllato, prima che una notizia appaia su CCN deve essere controllata e affidabile. Il sito iReport, pur appartenendo al famoso network, in realtà è gestito dai cittadini e la verifica delle notizie non è immediata. CNN ha subito rimosso contenuti e account dello scrittore appena ricevuta la smentita da Apple.