QR code per la pagina originale

Ballmer e i suoi “successi assoluti”

Nel corso di una recente intervista, Steve Ballmer non ha esitato a dichiarare Xbox e Windows Vista due successi assoluti. Per il CEO di Microsoft il calo dei prezzi della console è da considerarsi fisiologico, mentre Vista sta recuperando terreno

,

«Il lavoro che abbiamo svolto intorno alla Xbox costituisce un successo assoluto». Sembra non avere dubbi Steve Ballmer sui destini commerciali della console prodotta dalla sua società. Nel corso di una recente intervista, il CEO di Microsoft ha fatto il punto su alcuni dei prodotti maggiormente conosciuti distribuiti nel corso degli ultimi anni, rivendicando il ruolo determinante della società di Redmond in numerosi settori: dal gaming alla telefonia mobile, passando per l’intrattenimento domestico e i sistemi operativi.

Secondo Steve Ballmer, la recente riduzione del prezzo per l’acquisto di una Xbox costituirebbe un chiaro segno del successo della console prodotta da Microsoft e non un indizio su una incipiente crisi nelle vendite. «Questo prodotto si vende molto bene. La Xbox è sicuramente un successo. […] Tutte le console iniziano con un prezzo alto. Poi i prezzi si abbassano durante il loro ciclo di vita» ha dichiarato il CEO di Microsoft. Incalzato dall’intervistatore su un evidente cambio di strategia, che ha portato alla riduzione dei prezzi della console rispetto a quanto previsto, Ballmer ha così liquidato la questione: «Un prezzo non è qualcosa che si discute con l’esterno. Non lo fa mai nessuno. Perciò, se decidiamo di tagliare i prezzi domani o tra sei mesi o un anno, non abbiamo intenzione di discutere questi cambiamenti».

Microsoft ha del resto la necessità di recuperare terreno nei confronti dei competitor nell’agguerrito settore del gaming. La società di Redmond è stata recentemente superata nelle vendite dalla Nintendo Wii negli Stati Uniti, segnando un sorpasso doloroso avvenuto in appena venti mesi.

Nel corso dell’intervista, Steve Ballmer ha poi definito anche Windows Vista un successo assoluto, specialmente dopo il primo grande aggiornamento del sistema operativo con SP1. Il CEO di Microsoft ha sottolineato come siano già state vendute circa 180 milioni di copie del nuovo sistema operativo, con un progressivo aumento degli applicativi e dell’hardware compatibili con Windows Vista. Un successo non immediato, ha confidato Ballmer, ma con tutte le potenzialità per recuperare il terreno perduto, come confermato dai livelli di vendita degli ultimi sei mesi del nuovo OS.

  1. 1
  2. 2