QR code per la pagina originale

PBXes: configuriamo una regola di ingresso [Quarta Parte]

,

Per concludere la nostra serie di post su PBXes, vogliamo oggi configurare una regola di instradamento, in modo da specificare al centralino, cosa fare quando arrivano le chiamate in ingresso.

Questa configurazione è possibile specificarla seguendo il link Rotte in entrata dal menù di sinistra.

Ora specifichiamo i parametri di configurazione come segue:

Rotta: “tutte” ; è solo un’etichetta che indica la rotta.

Numero identificativo: qui abbiamo la possibilità di specificare un numero telefonico, se lo facciamo la rotta sarà utilizzata solo se la chiamata arriva (in ingresso al nostro centralino) da questo numero. Per ora lasciamolo in bianco, ad indicare che qualsiasi chiamata in arrivo utilizzerà questa rotta.

Nella seconda parte del modulo di configurazione, è possibile distinguere una destinazione durante il giorno e una durante la notte. Ovviamente in questo caso occorrerà specificare (nel campo Servizio Giorno) le ore che per noi sono identificate come Giorno.

Per i nostri scopi consideriamo una configurazione semplice, e non utilizziamo questa distinzione, dunque specifichiamo solo il campo interno del servizio giorno: dal menù a discesa selezioniamo l’interno configurato nel secondo post (nel mio esempio: Francesco <2000>).

Selezioniamo, infine, la casella Forza servizio giorno, clicchiamo su submit e confermiamo sulla barra rossa in alto.

Bene, se mi avete seguito fin qui, ora avrete il vostro centralino con un interno configurato, un tronco e una rotta di ingresso che instrada tutte le chiamate in arrivo sul tronco, verso l’interno specificato.

Provate da un telefono qualsiasi (fisso o cellulare) ad effettuare una chiamata sul vostro numero VoIP, la chiamata dovrebbe arrivare sul vostro softphone!
Interessante? Aspetto vostre impressioni.