QR code per la pagina originale

Blu-Ray in arrivo sui nuovi portatili?

,

Kevin Rose, il fondatore di Digg e nota Cassandra del mondo Apple, torna a parlare e afferma che il Blu-Ray dovrebbe arrivare con i nuovi portatili attesi nell’evento Apple di domani. Niente di sicuro, sottolinea, ma altamente probabile.

Le indiscrezioni che parlavano del supporto al Blu-Ray da parte di Mac OS X si inseguono da mesi, e il rinnovo della gamma dei portatili potrebbe rappresentare certamente una buona occasione per dare una rinfrescata all’intera piattaforma.

Il supporto ottico promulgato da Sony agli inizi del 2002 come naturale evoluzione dello standard DVD, dunque, potrebbe presto equipaggiare le linee di portatili Apple, tuttavia Rose raccomanda cautela, soprattutto in considerazione del fatto che la fonte della “soffiata” è molto meno attendibile del solito.

Ad ogni buon conto, se l’adozione della nuova generazione di lettori ottici è persino auspicabile, dall’altra è assai poco credibile che l’intera gamma possa beneficiarne, innanzitutto per motivi di differenziazione dei prodotti. Basti considerare che, pur di creare un divario tangibile tra i vari modelli, l’entry level dei MacBook si ostina ancora ad adottare obsoleti masterizzatori CD. Inoltre, resta aperta la questione dell’enorme dispendio di energia necessario al Blu-Ray, sia in termini di potenza necessaria alla testina laser, sia per il carico computazionale del flusso video in alta risoluzione.

Come sempre, non ci resta che aspettare per sapere; la verità, dopotutto, verrà fuori tra poco più di 24 ore.