QR code per la pagina originale

Keynote col Verde in primo piano

,

Fra Apple e Greenpeace non è mai corso “buon sangue” ma le pressioni di Greenpeace, probabilmente, hanno spinto Apple ad un maggior impegno ambientale.

Questi cambiamenti li possiamo notare nei rilasci di tutti i prodotti di quest’ultimi mesi ma soprattutto nel keynote di ieri.

Da ieri, almeno alla lettura dei dati esposti da Jobs, tutta la linea portatile e il nuovo display sono estremamente ecocompatibili. Le tecnologie con cui sono sviluppati i prodotti sono materiali riciclabili e senza alcuna sostanza nociva; sono privi di arsenico, Bfr, mercurio e non hanno Pvc nei cavi. Infine l’imballo è stato ulteriormente ridotto con conseguente risparmio di materiale e risorse per il trasporto.

Se qualcuno potrebbe non essere sicuro dei dati scritti sul sito Apple c’è un ulteriore conferma nella certificazione Gold rilasciata da Epeat, l’ente che gestisce la certificazione dei prodotti ecocompatibili. Per poter essere certificati Gold è necessario rispettare “23 criteri e il 75% di quelli opzionali”.

Con questi risultati i prodotti di Apple dimostrano di essere attenti all’ambiente. Voi cosa pensate delle politiche ambientali di Cupertino?