QR code per la pagina originale

L’autocorrezione in stile iPhone su Snow Leopard

,

Al di là delle novità attese su Snow Leopard di cui Webnews ha già parlato, AppleInsider fa sapere dell’esistenza di ulteriori, interessanti caratteristiche attese con la prossima versione di Mac OS X. Si vocifera di una sorta di correzione automatica del testo in stile iPhone e di qualche altra chicca.

La nuova versione di TextEdit, la semplice applicazione di word processing in bundle con ogni Mac, offrirà infatti nelle preferenze almeno tre nuove opzioni per la gestione dell’input. La prima consentirà la correzione automatica del testo attraverso dei suggerimenti in modo simile a quanto già visto nell’interfaccia di iPhone. Un’altra inserirà “trattini intelligenti” per separare autonomamente le parole composte e infine l’ultima, battezzata semplicemente “sostituzione testo” che presumibilmente agirà su acrostici o sigle preimpostate dall’utente.

Per di più, è plausibile che queste caratteristiche vengano estese all’intero Sistema Operativo, così da essere disponibili anche nei nuovi Mail 4.0, Rubrica Indirizzi 5.0, Assistente Migrazione 2.0, iChat 5.0 e così via.

Snow Leopard è al momento nel pieno dello sviluppo e non vedrà la luce della ribalta prima di metà 2009.