Forbes: Snow Leopard è un pericolo per Vista

Sulle pagine di Forbes è possibile leggere un interessante articolo secondo cui la prossima versione di OS X, nome in codice Snow Leopard, potrebbe rappresentare una seria minaccia per Windows Vista, già sufficientemente snobbato da utenti comuni e business.Innanzitutto, a sorprendere la famosa testata finanziaria è l’eccezionale andamento delle vendite di Cupertino, soprattutto se confrontate

Sulle pagine di Forbes è possibile leggere un interessante articolo secondo cui la prossima versione di OS X, nome in codice Snow Leopard, potrebbe rappresentare una seria minaccia per Windows Vista, già sufficientemente snobbato da utenti comuni e business.

Innanzitutto, a sorprendere la famosa testata finanziaria è l’eccezionale andamento delle vendite di Cupertino, soprattutto se confrontate con i competitor in un momento tanto grigio per l’economia mondiale. In un momento di crisi, infatti, i consumatori sembrano dedicare maggiore attenzione alla qualità e durevolezza del proprio investimento.

E il fenomeno è molto più accentuato di quanto non si creda: se durante il terzo trimestre, dell’anno fiscale in corso, Apple possedeva 9,5% del mercato PC negli USA, ad ottobre siamo passati ad un sonoro 20,1%, con una vendita totale stimata tra i 2,4 e i 2,7 milioni di Mac per l’ultimo trimestre fiscale, che terminerà a dicembre. L’impennata, insomma, è del 13% rispetto l’anno scorso.

Il desiderio di tutelare i propri investimenti da parte degli utenti sembra dunque premiare l’enfasi che Cupertino ha posto sulla futura stabilità e velocità di Snow Leopard a discapito dell’introduzione di nuove feature.

In un momento in cui Windows Vista viene snobbato in favore del più stabile, veloce e rodato Windows XP, Cupertino potrà e dovrà approfittare dell’impasse Microsoft per strappare alla concorrenza quanti più punti percentuali le sarà possibile.

Ti potrebbe interessare
RIM, trimestrale positiva ma sotto le attese
blackberry rim trimestrali

RIM, trimestrale positiva ma sotto le attese

La casa produttrice dei BlackBerry, Research In Motion, ha annunciato ai propri investitori i risultati del terzo trimestre dell’anno: tra di essi spiccano ovviamente i livelli di vendite e di profitti netti, entrambi sostanzialmente positivi, ma in grado di deludere parzialmente le attese degli analisti.In ogni caso, nessuna paura per i BlackBerry. La fama degli

La Reuters abbandona Second Life
Web e Social

La Reuters abbandona Second Life

Il giornalista Adam Pasick, conosciuto su Second Life come Adam Reuters, smetterà di inviare corrispondendenze dal famoso ambiente virtuale. La fuga di Reuters conferma il cattivo stato di salute della community e potrebbe preludere ad altri abbandoni