La manovra di Microsoft per formare i lavoratori del futuro

Si chiama “Elevate America” il progetto di Microsoft per elevare il livello di competenza dei lavoratori americani. Infatti stando alle analisi di mercato, nei prossimi dieci anni saranno richieste competenze tecniche di spessore e pertanto è importante puntare ad un opportuno addestramento tecnologico.Il progetto, per ora in fase sperimentale per lo stato di Washington, ha

Si chiama “Elevate America” il progetto di Microsoft per elevare il livello di competenza dei lavoratori americani. Infatti stando alle analisi di mercato, nei prossimi dieci anni saranno richieste competenze tecniche di spessore e pertanto è importante puntare ad un opportuno addestramento tecnologico.

Il progetto, per ora in fase sperimentale per lo stato di Washington, ha dunque l’obiettivo di formare i “lavoratori del futuro”. Il sito Microsoft metterà a disposizione addestramenti online, da quello dell’informatizzazione di base fino a programmi più avanzati di particolari applicazioni Microsoft.

L’obiettivo è arrivare a formare due milioni di lavoratori del futuro. Secondo “Pamela Passman”, vicepresidente di Microsoft Global Corporate Affairs:

Milioni di americani, infatti, non hanno le competenze tecniche necessarie all’attuale mondo del lavoro.

E continua:

E siamo anche pronti a fornire un’ampia gamma di sviluppo della forza lavoro per amministrazioni statali e locali in modo che possano fornire un addestramento specialistico direttamente ai loro dipendenti.

Con questa iniziativa il colosso di Redmond vuol dare prova di tenere a cuore le sorti dei lavoratori o è semplicemente una trovata per mantenersi a galla?

Ti potrebbe interessare
Diventare project manager in 10 mosse
Imaging

Diventare project manager in 10 mosse

Una breve guida che in dieci semplici mosse si propone di spiegare come diventare un project manager, figura che ha il compito di valutare, pianificare e controllare il team di sviluppo di un progetto.

Service Pack 2: ritardi in “Vista”
Microsoft

Service Pack 2: ritardi in “Vista”

Cattive notizie per gli utenti di Windows Vista: il Service Pack 2 potrebbe slittare di almeno un mese e non essere pronto prima di giugno. Il nuovo aggiornamento porterà numerose correzioni di bachi e vulnerabilità, ma è atteso dagli utenti soprattutto nella speranza di qualche miglioramento sul fronte delle prestazioni.Anche al primo Service Pack erano

Com’è lavorare per Google
Imaging

Com’è lavorare per Google

Tutti conosciamo Google e lo usiamo quotidianamente, ma non ci immaginiamo la mole di lavoro che c’è dietro questo famoso marchio e dietro questa grande azienda. Se siamo curiosi di sapere come si svolge il lavoro per Google e se vogliamo scoprire chi lavora per esso e come si svolge la loro giornata tipo, possiamo

Modem 25 volte più veloci entro la fine dell’anno!
Prezzi e tariffe

Modem 25 volte più veloci entro la fine dell’anno!

La Comcast (azienda specializzata in connessioni superveloci) ha presentato per la prima volta una nuova tecnologia che ha permesso una velocità di trasferimento dal sistema centrale verso i satelliti alla velocità di 150 megabit al secondo, dunque ben 25 volte più veloce di quella di un modem attuale.La tecnologia su cui si basa questo modem,

Il Vaticano si affida a Linux, Unix e Sophos
Web e Social

Il Vaticano si affida a Linux, Unix e Sophos

Il Vaticano può vantare un Ufficio Internet i cui sistemi sono basati su Unix e Linux e la cui protezione della posta elettronica è affidata a sistemi Sophos. Quando la sede papale era vacante alla Santa Sede sono arrivati 5 milioni di email