Wallet Flash e Wallet MP3: pendrive e lettore MP3 campioni nello spessore

Vi è mai capitato di dover scaricare dei dati importanti da un PC e non avere dietro la chiavetta USB? È mai successo a qualcuno di voler ascoltare della musica durante una passeggiata, ma di non avere con se il lettore MP3?Se vi ritrovate in uno dei due casi, questi interessanti prodotti fanno proprio al

Vi è mai capitato di dover scaricare dei dati importanti da un PC e non avere dietro la chiavetta USB? È mai successo a qualcuno di voler ascoltare della musica durante una passeggiata, ma di non avere con se il lettore MP3?

Se vi ritrovate in uno dei due casi, questi interessanti prodotti fanno proprio al caso vostro, potendo essere facilmente inseriti nel portafoglio: con uno spessore inferiore ai 2mm, e della grandezza di una carta di credito, Wallet Flash e Wallet MP3 sono stati sviluppati inizialmente come “regali promozionali”, personalizzabili con un logo, che le aziende possono donare ai propri clienti.

In realtà sono degli articoli rivolti a tutti, con delle caratteristiche strepitose: oltre alle dimensioni e al peso (12-16 grammi), possono immagazzinare fino a 16 GB di dati e sono resistenti all’acqua, al calore e al freddo (da -5° a 100° C).

Inoltre entrambi hanno un connettore USB 2.0 “double face”, compatibile con tutti i sistemi operativi, che può essere inserito da entrambi i lati, per questioni di praticità.

Il Wallet MP3 è ancora più geniale perché su uno dei due lati possiede i tasti per il volume, quello per la riproduzione/pausa e quelli per l’avanzamento delle traccie audio. Inoltre con le cuffie in dotazione, la batteria al litio ricaricabile interna dura fino a 5 ore e può essere ricaricata in 1 ora e mezza, collegandola via USB al PC.

C’è da dire infine che riproduce file MP3 e WMA senza problemi con una potenza audio di 90 decibel percepibile con gli auricolari.

Il costo? Dai 14,99 agli 89,99 euro: dipende tutto dai Gigabyte che desiderate avere.

Ti potrebbe interessare
I Radiohead difendono il P2P: “è come il vecchio home taping”
Prezzi e tariffe

I Radiohead difendono il P2P: “è come il vecchio home taping”

Pochi giorni fa abbiamo riportato le dichiarazioni del cantante degli U2, Bono Vox, che auspicava delle iniziative per bloccare la pirateria, rea, a suo dire, di distruggere l’industria musicale. Questa posizione però non è accettata da tutto lo starsystem: ad esempio, Ed O’Brien, chitarrista dei Radiohead, non sembra, per fortuna, condividerla affatto.E O’Brien fa parte,

Dillo!: il software di riconoscimento vocale per iPhone
Google

Dillo!: il software di riconoscimento vocale per iPhone

Tra le tantissime funzioni disponibili sull’iPhone manca una funzione, ormai presente sulla maggior parte dei dispositivi di ogni fascia di prezzo, ovvero il riconoscimento vocale.Grazie a Dillo!, software in grado di ricreare questa particolare funzione sul melafonino, non sarà più necessario sfogliare la rubrica per ricercare il numero da chiamare, ma basterà pronunciare il nome

Finisce un’era: 2004 senza Comdex
Web e Social

Finisce un’era: 2004 senza Comdex

Dopo 25 anni gloriosi trova un improvviso stop il Comdex di Las Vegas: ignorato da pubblico e aziende del settore, l’expo si trova costretto a sospendere l’edizione 2004. Addio, o forse arrivederci: il Comdex 2005 non è ancora stato al momento cancellato.

Linux, il 2004 porterà novità
Software e App

Linux, il 2004 porterà novità

Da una ricerca condotta da LinuxWorld con un’intervista estesa ad alcuni tra i maggiori luminari dell’industria, per il 2004 si prevede una grande crescita di Linux con particolare spunto per il settore “desktop”. Solo l’utente Home ancora non si converte