QR code per la pagina originale

Prima patch correttiva per Windows 7 Release Candidate

,

Primo aggiornamento correttivo per la recente Release Candidate di Windows 7 Ultimate nella distribuzione a 32 bit in lingua inglese.

Il bug a quanto pare è relativo alla mancanza di alcuni “descrittori di protezione”, cioè quelle informazioni che vengono associate ad ogni cartella e che regolano i criteri e i permessi di accesso ad essa. Nel caso specifico a non essere correttamente associati sono i descrittori della cartella principale del sistema (%SystemDrive%).

Ciò implica che tutti gli utenti connessi al sistema senza privilegi di amministratore non possono fare alcuna modifica alle sottocartelle contenute all’interno della cartella principale, con la conseguenza di essere addirittura impossibilitati a installare o disinstallare programmi.

Il bug ovviamente comporta anche l’impossibilità di accedere ai file in esse contenute e di compiere delle semplici azioni come eliminare, editare il nome del file o compiere altre operazioni, ricevendo in quei casi il tipico messaggio di errore con la scritta “Accesso negato”.