Sharp lancia la nuova serie D di TV LCD AQUOS

Sharp ha lanciato sul mercato una nuova linea di televisori AQUOS LCD Full HD: la serie D. Questa nuova serie offre una risoluzione Full HD (1920×1080), rapporto di contrasto di 15000:1, e un angolo di visione di 176 °, prevedendo 10 nuovi modelli (da 32 a 52 pollici).Sharp ha previsto per la sua ultima serie

Sharp ha lanciato sul mercato una nuova linea di televisori AQUOS LCD Full HD: la serie D. Questa nuova serie offre una risoluzione Full HD (1920×1080), rapporto di contrasto di 15000:1, e un angolo di visione di 176 °, prevedendo 10 nuovi modelli (da 32 a 52 pollici).

Sharp ha previsto per la sua ultima serie di televisori la compatibilità con i servizi e i contenuti video trasmessi attraverso internet, consentendo agli utenti di ricevere trasmissioni multi-canale e di video-on-demand. Gli utenti avranno accesso anche a contenuti in alta definizione in esclusiva per i possessori di uno schermo AQUOS.

La serie introduce una gamma di tecnologie che servono a miglioraea l’esperienza sonora e visiva:

  • l’amplificatore 1-Bit Full-digital di recente sviluppato e la funzione Auto Volume che automaticamente leviga le improvvise variazioni di volume del suono, offrendo agli utenti un audio più naturale;
  • il Master Engine HPQ (High-Picture-Quality), costituito da diverse componenti tecnologiche, per una chiara riproduzione dell’immagine (una rileva e tratta l’immagine in movimento, una regola automaticamente il contrasto e la tonalità);

Ogni TV della serie D è dotata di due speaker, ognuno con potenza di 10W e di tre ingressi HDMI.

Ti potrebbe interessare
DAZN, come vederlo al meglio
DAZN

DAZN, come vederlo al meglio

Per godere al meglio delle trasmissioni in streaming di DAZN è necessario essere dotati di un dispositivo che supporti la modalità a 50 Hz.

RIM presenta il BlackBerry 9800 “Torch”
Smartphone

RIM presenta il BlackBerry 9800 “Torch”

Research In Motion ha presentato il nuovo BlackBerry 9800 “Torch”, il device su cui va ad esordire il nuovo sistema operativo BlackBerry 6. Interessanti le novità software, limitate le sorprese hardware. Il device si presenta con touchscreen e tastiera

Charlie Miller consiglia: evitate Flash
Software e App

Charlie Miller consiglia: evitate Flash

Webnews ha pubblicato in giornata una intervista esclusiva a Charlie Miller, tra i massimi pretendenti alla vittoria finale al security contest “Pwn2Own”. Miller promuove gli sforzi Microsoft per la sicurezza e boccia al contempo con forza Flash

La crisi di AOL
advertising aol time warner

La crisi di AOL

AOL, la storica società che ha permesso a milioni di utenti di navigare su Internet, sta provando da molto tempo a reinventarsi. Una situazione critica, quella in cui si trova la compagnia, che ha scommesso tutto lanciandosi nel mercato della pubblicità online, per il quale ha speso più di un miliardo di dollari in acquisizioni

iPhone: ultimi rumor
Apple

iPhone: ultimi rumor

Continuano a susseguirsi notizie e rumor sul cellulare made in Cupertino. Prima l’intervista rilasciata a Pocket Lint, dalla quale abbiamo appreso che presto saranno integrate nel telefono alcune delle funzioni più richieste dagli utenti e fin’ora non presenti (si parla anche della funzione di registrazione video).Ora, nell’aggiornamento del firmware 1.1.2 (appena rilasciato tramite iTunes) sono