QR code per la pagina originale

Torna Frontiers of Interaction, l’evento italiano dedicato al “futuro digitale”

,

La quinta edizione di Frontiers of Interaction si preannuncia come uno degli eventi più significativi per chi si occupa di innovazione e di scenari digitali.

Sempre organizzato e ideato da Leandro Agrò e Matteo Penzo, l’evento sarà supportato da aziende di primo piano nel campo dell’innovazione digitale, tra le quali spicca il nome di Wired Italia.

Il programma della quinta edizione dell’evento, che si terrà a Roma l’8 giugno nella suggestiva cornice dell’Acquario Romano/Casa dell’Architettura, è decisamente ricco e vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Bruce Sterling e Riccardo Luna. Temi guida dell’evento saranno il Social Networking, l’Internet of Things e le Smart Cities.

Dagli interventi sul design sostenibile alle Reti Intelligenti, dalla progettazione delle infrastrutture tecnologiche metropolitane agli spazi di comunicazione virtuali, nonv sarà impossibile rimanere impassibili di fronte agli scenari “dell’imminente futuro” dipinti dagli oratori. Secondo le logiche del Web 2.0, l’evento potrà essere seguito in streaming online direttamente dal sito http://frontiers.idearium.org, ma anche via telefonino (iPhone io Android) o su SecondLife.