QR code per la pagina originale

Sanyo VPC-X1200: fotocamera leggera come una piuma

,

Dopo aver messo in commercio una ricca gamma di prodotti in grado di operare indistintamente come fotocamera e videocamera, e aver quindi mostrato di credere fermamente nel formato ibrido, Sanyo propone ora una “monofunzione”, una macchina fotografica compatta con dimensioni e peso da record. Si tratta della VPC-X1200, una 12 megapixel che non arriva ai 100 gr (per la precisione, pesa 98 g) e che ha uno spessore di 17 mm (92,8 x 55,2 mm le altre dimensioni).

Dotata di un display LCD da 2,7″, usa uno zoom ottico con ingrandimento 3x (equivale a un 35 a 105 millimetri), che rientra completamente nel corpo quando la macchina è spenta. Improntata alla semplicità d’uso, può essere usata in modalità totalmente automatica.

Chi ha meno confidenza con la fotografia potrà così approfittare dei controlli che regolano in modo ottimale, in base alla scena inquadrata, parametri come esposizione, bilanciamento del bianco e sensibilità ISO. Ma anche della funzione di riconoscimento dei volti o della funziona che vincolano lo scatto al momento in cui il soggetto sorride.

Chi ha già un minimo di esperienza di fotografia potrà invece sfruttare l’opportunità di regolare manualmente i predetti parametri, in modo da dare un tocco più personale alle foto.

La VPC-X1200 ha in dotazione una memoria da 52 MB, ma deve essere assolutamente espansa attraverso l’acquisto di una scheda SD. Secondo i valori riportati da Sanyo, la batteria agli ioni di litio assicura un’autonomia di 220 scatti.

Disponibile nel solo colore nero, VPC-X1200 è venduta a 169 euro (IVA inclusa) e ha garanzia di tre anni.